Impostare le variabili per rendere utilizzabile Java sotto Windows

Posted on lunedì 7 settembre 2009 by Paolo

Impostare le variabii per rendere utilizzabile Java sotto Windows da linea di comando (Command.com)

Impostazione delle variabili d’ambiente:
Per impostare le variabili d’ambiente in Windows 2000/XP, procedere nel seguente modo:
1. Dal menu di avvio scegliere Impostazioni e poi Pannello di controllo.
2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Sistema.
3. Apparirà una finestra Proprietà del sistema; fate clic sulla scheda Avanzate e, infine, sul pulsante Variabili d'ambiente.
4. Nella sezione Variabili di sistema, controllate se esiste già la variabile JAVA_HOME. In questo caso selezionatela e poi fate clic su Modifica. In caso contrario fate clic su Nuovo. La variabile JAVA_HOME deve contenere il riferimento alla cartella di installazione di Java (tipicamente C:\Programmi\Java\jdk1.6.0). Pertanto, nella finestra che apparirà, inserite il percorso all'interno della casella Valore variabile e JAVA_HOME all'interno della casella Nome Variabile.
5. In maniera analoga procedete con l’impostazione della variabile Path. La variabile Path fa riferimento alla cartella dove si trovano gli eseguibili di Java, quindi il suo valore dovrà essere %JAVA_HOME%\bin. Se la variabile contiene già un valore, non sovrascrivetelo ma limitatevi ad aggiungere il nuovo valore separandolo da quello già impostato, mediante un punto e virgola.
6. Infine, dovete impostare la variabile CLASSPATH in modo che punti alle librerie di Java; il suo valore deve essere .; %JAVA_HOME%.
7. Fate clic su OK, chiudete tutte le finestre.

Per verificare se le impostazioni sono corrette e se l’installazione è andata a buon fine, aprite una console DOS (Start => Tutti i programmi => Accessori => Prompt dei comandi) e inserite il comando java –version. Dovreste vedere comparire java version “1.6.0” (o la versione scelta per l'installazione).

0 Responses to "Impostare le variabili per rendere utilizzabile Java sotto Windows":